SEDE ITALGEST
Melissano, 2007

Innovazione e memoria sono i temi alla base della scelta di non creare ex novo il centro direzionale della holding, ma di trasformare l’edificio che ha visto nascere l’attività del Gruppo Italgest.


L’intervento è radicale all’interno, ma mantiene l’involucro esterno. Esso viene rivestito con una nuova pelle vegetale: una parete passiva, secondo i principi della bioarchitettura, dotata al contempo di una forte valenza estetica, la cui progettazione è stata affidata a Patrick Blanc, l’inventore del Muro Vegetale.


Davanti all’edificio una nuova immagine a grande scala: una onda metallica ridisegna il prospetto e fa intravedere il Muro Vegetale. Questa grande superficie è allo stesso tempo Landmark e supporto per micro pannelli fotovoltaici, che forniranno l’energia necessaria a tutto il complesso.

CREDITS

Luogo: Melissano, Lecce, Italy

Cliente: privato

Anno: 2007

Architetto: Toti Semerano
Design team: Andrea Piscopo, Giuseppe Scarabello, Stefano Antonello, Simone Romaro, Gunar Thom, Mauro Aschedamini, Iride Filoni, Salvatore Musarò, Stefano Sabato
Sostenibilità: echomaterico
Fotografia: Carlo Carossio